• Home/
  • Calendario
  • / L'ICF-CY Classificazione Internazionale del Funzionamento, della DisabilitÓ e della Salute (versione per bambini e adolescenti)

L'ICF-CY Classificazione Internazionale del Funzionamento, della DisabilitÓ e della Salute (versione per bambini e adolescenti)

26.09.2013 - 02.10.2013 | Aula Magna Sant'Anselmo

 
Il contributo dell'ICF alla presa in carico delle persone con disabilitÓ e alla progettazione di percorsi individualizzati
á
prof.ssa Serenella Besio
dott.ssa Nicole Bianquin


Gli eventi formativi si inseriscono all'interno del Progetto "Io ti conosco", coordinato dall'Assessorato SanitÓ, Salute e Politiche sociali della RAVA. Il Progetto, della durata complessiva di due anni, ha l'obiettivo di sviluppare strumenti e protocolli per la valutazione dei bisogni e per la presa in carico della persona con disabilitÓ nel corso di vita ed Ŕ finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell'ambito del Fondo Nazionale per la Non Autosufficienza 2010.
Il Progetto Ŕ articolato in due parti, dedicate l'una all'intervento nel settore degli adulti e l'altra nel settore dei minori.
Le conferenze introdurranno i lavori dedicati a questa seconda area del progetto, coordinata dall'UniversitÓ della Valle d'Aosta, Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, cattedra di Pedagogia dell'Integrazione; esse saranno seguite da un'attivitÓ di ricerca-azione per la ridefinizione e revisione su base ICF-CY dei documenti programmatici che accompagnano l'alunno con disabilitÓ nel suo percorso scolastico.
Allo scopo di costruire documenti ampiamente condivisi e rispondenti all'esigenza di cogliere la persona con disabilitÓ in tutti i suoi contesti di vita, sia gli eventi formativi che la successiva fase di ricerca-azione coinvolgeranno tutti i servizi sanitari, sociali e educativi nonchÚ il mondo delle famiglie e delle associazioni di settore del territorio valdostano.

La Classificazione Internazionale del Funzionamento, della DisabilitÓ e della Salute (ICF) Ŕ stata pubblicata dall'Organizzazione Mondiale della SanitÓ nel 2001 e la versione per Bambini e Adolescenti (ICF-CY) nel 2006. Essa costituisce, sul piano epistemologico, non soltanto il traguardo conclusivo intorno ai differenti costrutti di disabilitÓ che si sono susseguiti dagli anni Ottanta in avanti, ma anche un modello di inquadramento generale del funzionamento umano nei differenti contesti di vita. Nel corso della sua diffusione in Italia e nel mondo, essa ha assunto sempre pi¨ anche le caratteristiche di strumento di intervento in diversi settori, con particolare riferimento alla disabilitÓ: sanitÓ, ambiti sociali, scuola, lavoro, …
In territorio valdostano le iniziative che hanno avvicinato gli operatori, i servizi, le famiglie, potenzialmente interessati all'ICF, sono state fino a questo momento sporadiche e settoriali.
Il percorso formativo proposto intende costituire un contatto significativo con l'argomento e rappresenta inoltre il punto di avvio di un'esperienza formativa e di intervento volta a modificare, sulla base dei costrutti innovativi introdotti da ICF, strumenti e metodologie che accompagnano l'integrazione scolastica degli alunni con disabilitÓ.
L'evento dunque risponde ai bisogni formativi e conoscitivi degli operatori e delle famiglie e getta le basi per lo sviluppo e l'adozione di strumenti e metodologie richiesti dai servizi coinvolti nel processo di inclusione sociale.



Documenti da scaricare