• Home/
  • Calendario
  • / L'efficienza e la responsabilità nel processo di ristrutturazione delle imprese in crisi: c'è spazio per un approccio etico?

L'efficienza e la responsabilità nel processo di ristrutturazione delle imprese in crisi: c'è spazio per un approccio etico?

18.04.2015 | Convegno

Saint-Vincent, Centro Congressi Grand Hotel Billia

 

 

 

Evento promosso dallo studio dell'Avv. Melara e dallo studio del Commercialista Ferriani in collaborazione con:

Università della Valle d'Aosta - Université de la Vallée d'Aoste, Foro di Aosta - Ordine degli Avvocati e Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Aosta.

 

La giornata di studio, alla quale parteciperà il Magnifico Rettore Fabrizio Cassella, si propone di aprire un confronto non soltanto sulle tematiche strettamente giuridiche legate alla crisi d'impresa e ai processi di ristrutturazione, ma anche sugli aspetti legati all'efficienza e alla responsabilità nella gestione della crisi.

 

Ci si propone di capire se nella mission delle imprese bancarie e degli altri maggiori stakeholders (prevalentemente lo Stato in tutte le sue articolazioni) è ipotizzabile un'attività di concreta inclusione ed integrazione di tematiche etiche nei processi valutativi  e decisionali riguardanti una impresa in crisi.

 

La domanda è se l'attuale perimetro normativo consente di poter coniugare con esso delle best practice capaci di favorire soluzioni innovative e concretamente applicabili che efficentino la gestione della crisi e concorrano nella creazione dei presupposti per il risanamento dell'impresa e la conservazione dei suoi valori.

 

A ragionare su un tema così articolato e complesso sarà un panel autorevole di rappresentanti del Governo, delle Istituzioni, della Magistratura, dell'Università, del mondo del lavoro e dell'impresa, professionisti del settore. Tra questi Cosimo Ferri, Sottosegretario al Ministero della Giustizia; Gabriella Alemanno, Vice Direttore Agenzia delle Entrate; Giovanni Pirovano, Vice Presidente ABI; Marco Gabriele Gay, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria e Maurizio Landini, Segretario Generale della FIOM -CGIL.

 

La partecipazione all'evento è gratuita. Numero massimo di posti disponibili: 250.

 

Iscrizioni: gli studenti e i docenti dell'Università della Valle d'Aosta sono invitati a iscriversi secondo le modalità indicate nella scheda di adesione aggiungendo in cc anche l'indirizzo: u-comunicazione@univda.it. 

 

Per informazioni: tel. 06 97843617.

 

 

 



Documenti da scaricare