• Home/
  • Calendario
  • / Presentazione del progetto di ricerca “Biosphera 2.0: la casa della Energy Revolution”

Presentazione del progetto di ricerca “Biosphera 2.0: la casa della Energy Revolution”

01.03.2016

Courmayeur, martedì 1 marzo 2016 ore 10:30

Biosphera

 

Il primo marzo partirà ufficialmente a Courmayeur il progetto di ricerca BIOSPHERA 2.0: la casa del futuro ad energia zero installata ai piedi del Monte Bianco.

 

Prima tappa di un road show internazionale che, nell'arco di dodici mesi, porterà il modulo abitativo itinerante anche ad Aosta, dal 21 al 25 aprile a Maison&loisir 2016 Il Salone dell'Abitare, e successivamente a  Milano, Rimini, Torino e Lugano. Dodici mesi, sei località, più di venti abitanti, un progetto complesso di monitoraggio ambientale e fisiologico: l'obiettivo è realizzare e testare l'autonomia energetica e il benessere di chi vive all'interno di un modulo abitativo all'avanguardia.

 

Il progetto nasce su iniziativa di Aktivhaus in collaborazione con il Politecnico di Torino DAD, l'Università della Valle d'Aosta - Université de la Vallée d'Aoste, Vallée d'Aoste Structure e con gli istituti ZEPHIR, Minergie e PEFC, con il patrocinio di Regione autonoma Valle d'Aosta Assessorato delle attività produttive, energia e politiche del lavoro, Europe Direct Vallée d'Aoste, Comune di Courmayeur, Skyway Monte Bianco, I.V.A.T. Institut Valdôtain de l'Artisanat de Tradition e vede la partecipazione di diverse aziende nazionali e internazionali.

 

Il Laboratorio di Ecologia Affettiva dell'Università della Valle d'Aosta è responsabile del Biophilic Design del progetto. Biopshera 2.0, infatti, oltre ad essere una casa passiva "estrema", ha scelto come proprio obiettivo di implementare nelle soluzioni a basso impatto energetico, anche una Progettazione Biofilica scientifica. Il nostro Laboratorio condurrà per un anno studi e ricerche specifiche per migliorare progressivamente il comfort abitativo di Biosphera 2.0.

 

Per maggiori informazioni è possibile mettersi in contatto con Vallée d'Aoste Structure.

 

In allegato la brochure di presentazione del progetto.



 

Documenti da scaricare