• Home/
  • Calendario
  • / «Voyage aux glaciers du Mont St. Bernard». Percorsi interpretativi e letture dell'Elisa di Cherubini

«Voyage aux glaciers du Mont St. Bernard». Percorsi interpretativi e letture dell'Elisa di Cherubini

21.10.2016 - 22.10.2016 | Convegno

Philippe-Jacques de Loutherbourg, An Avalanche, or Ice-fall in the Alps, near the Scheidegg, in the Valley of Lauterbrunnen, olio su tela (1803), 156,2 x 205,2 cm, London, Tate Gallery T00772

 

Convegno internazionale di studi

 

Università della Valle d'Aosta-Université de la Vallée d'Aoste, Conservatoire de la Vallée d'Aoste, Fondazione Centro di studi storico-letterari Natalino Sapegno - ONLUS, Istituto per i Beni Musicali in Piemonte, Università degli Studi di Torino-Dipartimento di Studi umanistici

Comitato scientifico: Maria Teresa Arfini, Paola Bianchi, Helen Geyer

 

Programma

 

Venerdì 21 ottobre, ore 15 - Aula Sant'Anselmo, Università della Valle d'Aosta, Aosta

 

Saluti istituzionali

 

Ore 15,30 - presiede Paola Bianchi

  • Helen Geyer (Weimar-Jena), Cherubini tra le tradizioni: considerazioni attorno all'opera

Ore 16,30-19

  • Erica Joy Mannucci (Milano), Sentimenti e politica nel teatro repubblicano prima di Termidoro
  • Anselm Gerhard (Berna), Questioni di altitudine: l'opera di ambientazione alpina e i suoi aspetti (non solo) geografici
  • Marco Ravera (Torino), Il sublime nella natura e nella musica
  • Gianni Nuti (Aosta), L'opéra-comique "Elisa" di Cherubini in una prospettiva didattica di impronta interdisciplinare

 

Ore 19,30 En approchant d'Elisa, Esecuzione in forma di concerto di alcuni numeri dell'opera - Auditorium dei Balivi, Conservatoire de la Vallée d'Aoste, Aosta

Orchestre de chambre du Conservatoire de la Vallée d'Aoste - Stéphanie Praduroux, direttore

Elisa Soster, soprano
Vito Martino, tenore
Federico Longhi, baritono
Giulia Valenti, voce recitante

 

 

Sabato 22 ottobre - Fondazione Sapegno, Tour de l'Archet, Morgex

 

Ore 11-13 - presiede Cristina Santarelli

  • Anna Maria Pioletti (Aosta), Valichi, ospizi e paesaggio alpino alla fine del Settecento
  • Paola Bianchi (Aosta), L'occupazione francese della Savoia e gli echi alla frontiera degli Stati sabaudi: 1792-1796
  • Marco Cuaz (Aosta), Pays du diable o Pays des Dieux? L'immagine della montagna nell'Europa di fine Settecento

 

Ore 15-17,30 - presiede Alberto Rizzuti

  • Gianmario Raimondi (Aosta), Registri popolari, registri regionali, patois nell'"Elisa" di Révéroni Saint-Cyr
  • Maria Teresa Arfini (Aosta), Immaginario visivo e musica in "Elisa"
  • Bruno Germano (Morgex), Elisa e il pittore: un amore valdostano di Xavier de Maistre
  • Barbara Cipollone (Bologna-Oslo), Il dramma sentimentale "Elisa" di Gaetano Rossi e Giovanni Simone Mayr


 

Documenti da scaricare