Tecnologie digitali e legami comunitari: reti a sostegno dell’anziano

Data / Ora
09/10/2020
14:30 - 17:30


Il progressivo invecchiamento della popolazione nei territori transfrontalieri ha prodotto un aumento costante della domanda di servizi a sostegno delle persone anziane. L’obiettivo di WelComTech, sviluppato nei territori del Verbano-Cusio-Ossola, della Valle d’Aosta e del Canton Ticino, nell’ambito del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera, è di permettere alla popolazione che invecchia di continuare a vivere nel proprio ambiente domestico, anche nei territori più marginali, conservando la propria autonomia ed evitando il ricovero in struttura.

La conferenza in diretta streaming sarà introdotta da Maria Grazia Monaci, Rettrice Università della Valle d’Aosta. Interverranno Pier Cesare Rivoltella, professore ordinario di Didattica e Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento all’Università Cattolica di Milano e direttore del Cremit, Simona Ferrari, professore associato di didattica presso Università Cattolica e coordinatore di Cremit, Erica Viola e Roberta Rosa Valtorta, Università della Valle d’Aosta, Elena Sulmoni Marconi e Alessia Baldon, Laboratorio Ingegneria e Sviluppo Schurch, Davide Lo Duca, project manager WelComTech per il VCO, Gianluca Braga, Istituto Italiano Valutazione, referente per il monitoraggio di WelComTech.

Partecipa all’evento. Accedendo al link dell’evento l’utente presta il suo consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità indicate nell’informativa e alla registrazione della propria immagine, della propria voce e degli eventuali testi scritti in chat.

Il seminario rappresenta l’evento di disseminazione intermedio del progetto “WelComTech, Un welfare comunitario e tecnologico per la popolazione anziana vulnerabile”, attivato nell’ambito del Programma Interreg Italia – Svizzera 2014/2020, in partenariato con la Regione Piemonte (capofila) e il partner svizzero Laboratorio Ingegneria Sviluppo Schürch (LISS).

 

Locandina dell’evento.

Contest fotografico – Anziani e tecnologia VIDEO

Salva