Uscita la Classifica Censis delle Università italiane edizione 2019/2020

Per il quarto anno consecutivo la classifica del Censis 2019-2020 (pubblicata sul sito www.censis.it) sulla qualità della didattica conferma al primo posto nell’ambito linguistico tra gli atenei non statali il Corso di laurea in Lingue e comunicazione per l’impresa e il turismo con 103,5/110 punti: risultato eccellente rispetto alla seconda e alla terza università in classifica, rispettivamente, IULM di Milano con 90,5 punti e Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con 90 punti.

La valutazione generale dell’offerta formativa dell’Ateneo, riportata nella sezione atenei non statali di piccole dimensioni, registra anche quest’anno risultati lusinghieri per i parametri relativi all’internazionalizzazione (96/110 – terzo posto in classifica) e alle borse di studio (80/110 – passando dal quinto al quarto posto).

Migliorano altresì i punteggi degli indicatori didattici del corso di laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale: 95,5/110 il punteggio generale, 98/110 per i rapporti internazionali e 93/110 per la progressione di carriera.

La classifica Censis delle Università italiane è un’articolata analisi del sistema universitario italiano attraverso la valutazione degli atenei (statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensione) relativamente a: servizi erogati, borse di studio e altri interventi in favore degli studenti, strutture disponibili, comunicazione e servizi digitali, livello di internazionalizzazione.

Salva