fbpx

Rinvio dell’iscrizione

Gli studenti iscritti all’ultimo anno in corso, o iscritti in qualità di fuori corso, con un debito formativo residuo al 20 novembre 2021 pari o inferiore a 40 CFU, comprensivi di quelli relativi alla prova finale, non sono tenuti a versare la prima e la seconda rata delle tasse universitarie e, se conseguono il titolo entro la sessione di marzo/aprile 2022 non sono tenuti a effettuare il versamento delle tasse universitarie per l’anno accademico 2021.2022.

Gli studenti iscritti all’ultimo anno in corso o iscritti in qualità di fuori corso con un debito formativo residuo al 20 novembre 2021 pari o inferiore a 40 CFU, comprensivi di quelli relativi alla prova finale, che, per qualunque motivo, non conseguono il titolo entro la sessione di marzo/aprile 2022, devono effettuare il versamento relativo alla prima, alla seconda e alla terza rata e alla Tassa regionale per il diritto allo studio entro il termine del 20 maggio 2022. Tale versamento costituisce atto formale di iscrizione in qualità di fuori corso per l’anno accademico 2021/2022. L’indennità di mora prevista in caso di mancato rispetto del termine fissato per tale versamento è fissata in € 60,00.

Agli studenti in possesso del requisito sopra indicato che effettuano comunque il versamento di una o più rate delle tasse universitarie e che conseguono il titolo entro la sessione di marzo/aprile 2022, è annullata l’iscrizione all’a.a. 2021/2022 e sono restituite d’ufficio le rate delle tasse pagate relativamente a tale anno accademico.

Salva