Rinuncia agli studi

La dichiarazione di rinuncia agli studi può essere effettuata in qualsiasi momento. 

La rinuncia è irrevocabile e incondizionata. 

Lo studente che presenta la rinuncia non ha diritto al rimborso delle tasse e dei contributi versati ed è tenuto a regolarizzare eventuali posizioni debitorie relative all’ultimo anno di iscrizione. 

Lo studente rinunciatario, qualora intenda iscriversi nuovamente all’Ateneo, è obbligato ad immatricolarsi ex-novo ed ha la possibilità di richiedere che i crediti acquisiti nella precedente carriera siano valutati al fine di un eventuale riconoscimento. 

 

Per presentare la rinuncia agli studi, lo studente deve: 

  • compilare il presente modulo online; 
  • compilare online la dichiarazione Liberatoria Biblioteca; 
  • procedere al pagamento, tramite PagoPAdel bollettino che verrà emesso dall’Ufficio Diritto allo studio e Segreterie studenti entro 10 giorni naturali e consecutivi dall’invio del modulo online e che risulterà disponibile nell’area personale della Segreteria online. L’importo è di 61.00 euro se lo studente non richiede il certificato di rinuncia o, in alternativa, di 77.00 euro lo studente richiede il certificato. 

  

Per maggiori informazioni, rivolgersi all’Ufficio Segreterie studenti 

 

Lo studente può comunque valutare le seguenti alternative alla rinuncia: 

Sospensione della carriera

Salva