La Scuola che ascolta la Montagna

Data / Ora
18/04/2019
20:30 - 22:30

Luogo
Sala Maria Ida Viglino, Palazzo regionale


L’Assessorato all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili organizza una conferenza per presentare i risultati della ricerca Nuova Architettura Sensibile Alpina, condotta dal Laboratorio di Ecologia Affettiva dell’Università della Valle d’Aosta a Gressoney-La-Trinité.

Nella scuola primaria del comune montano è stata realizzata una Restorative Schoolroom, un prototipo di aula scolastica dotata di interfacce artificiali che stimolano nel bambino la percezione dell’ambiente scolastico come luogo che suscita emozioni e pensieri piacevoli.

Il progetto, che ha portato alla creazione di un ambiente scolastico con caratteristiche rigenerative tipiche di un ambiente naturale e capace di sostenere i processi di apprendimento, ha visto l’impegno dei ricercatori Giuseppe Barbiero, Alice Venturella e Nicola Maculan dell’Università della Valle d’Aosta.

La serata vedrà la partecipazione dei bambini della scuola primaria e della scuola dell’infanzia di Gressoney-La-Trinité che saranno premiati per il loro successo al Concours Kamishibaï Plurilingue 2018-2019.

Locandina

 

Salva