Durante il soggiorno all’estero

Una volta arrivato a destinazione, è importante che il dipendente si rechi all’Ufficio Erasmus o Relazioni internazionali dell’Università straniera (o presso l’Ufficio che gestisce la mobilità dell’ente ospitante) per la firma del Certificato_di_arrivo-presenza_Erasmus+ , che stabilisce la data effettiva di inizio della mobilità. Lo stesso certificato dovrà essere sottoscritto anche al termine del soggiorno per stabilire la data di partenza ai fini del calcolo del finanziamento.

Salva