Barbiero Giuseppe

  • Email: g.barbiero@univda.it
  • Ricevimento: Prendere un appuntamento mediante posta elettronica.
Profilo del docente:

Giuseppe Barbiero è docente di Biologia e di Ecopsicologia e direttore del Laboratorio di Ecologia Affettiva all’Università della Valle d’Aosta. Dirige la rivista scientifica internazionale Visions for Sustainability. I suoi principali interessi scientifici riguardano l’ipotesi della Biofilia, l’ipotesi di Gaia e la Progettazione Biofilica.

LEAF – Laboratorio di Ecologia Affettiva

Il nostro laboratorio combina approcci di ecologia, psicologia ambientale e psicologia evoluzionistica per studiare il legame affettivo tra esseri umani e Natura. Abbiamo contribuito a dimostrare che la biofilia – come ipotizzato da E.O. Wilson – è basata su due costrutti, la fascinazione e l’affiliazione, che corrispondono a due costrutti ben noti in psicologia ambientale, la percezione di rigenerazione e connessione con la Natura. Abbiamo dimostrato che la fascinazione riduce i tempi di rigenerazione dell’attenzione diretta e sostenuta dopo una fatica mentale, come previsto dalla Teoria della Rigenerazione dell’Attenzione. Ora stiamo investigando le caratteristiche dei loci naturae capaci di indurre affiliazione e, in tal modo, favorire il recupero dallo stress (Stress Recovery Theory). Infine, stiamo sviluppando alcune cornici concettuali (come, per esempio, l’Indice di Qualità Biofilica) per la progettazione biofilica, con l’obiettivo di rendere gli spazi artificiali più coerenti con l’innata biofilia umana.

Google Scholar:      Giuseppe Barbiero;        Università della Valle d’Aosta              ORCIDhttps://orcid.org/0000-0002-4969-3616

 

ARTICOLI SELEZIONATI

Bolten, B., Barbiero, G. (in press)

Biophilic Design. How to enhance physical and psychological health and wellbeing in our built environments.

In Therapeutic Landscape Design: method, strategies and new scientific approaches, S. Capolongo and A. Rebecchi eds., Springer.

 

Barbiero, G., Berto, R. (2018)

From Biophilia to Naturalist Intelligence Passing Through Perceived Restorativeness and Connection to Nature

Annals of Reviews and Research, 3(1): 555604.

 

Berto, R., Barbiero, G., Barbiero, P., Senes, G. (2018)

Individual’s Connection to Nature Can Affect Perceived Restorativeness of Natural Environments. Some Observations about Biophilia.

Behavioral Sciences, 8, 34.

 

Berto, R., Barbiero, G. (2017)

How the psychological benefits associated with exposure to Nature can affect pro-environmental behaviour.

Annals of Cognitive Sciences, 1: 16-20

 

Berto, R., Pasini, M., Barbiero, G. (2015)

How does Psychological Restoration Work in Children? An exploratory study.

Journal Child and Adolescent Behaviour, 3: 200

 

Barbiero, G. (2011)

Biophilia and Gaia: Two Hypothesis for an Affective Ecology.

Journal of BioUrbanism, 1: 11-27.

 

Guarnieri, V., Benessia, A., Camino, E., Barbiero, G. (2008)

The Myth of Natural Barriers.  Is Transgene Introgression by Genetically Modified Crops an Environmental Risk?

Rivista di Biologia / Biology Forum 101, pp. 195-214.

 

Modifica la pagina

Salva